Dopo più di 10 anni ho visitato il Castello di San Pelagio, in provincia di Padova, in occasione dell’inaugurazione del Museo del Volo 2.0.

Che emozione riscoprirlo dopo tutti questi anni..
Vedere in anteprima le innovazioni apportate e ritrovarmi letteralmente “con la testa fra le nuvole” quasi a toccare il cielo con un dito.

Ma andiamo a vedere insieme quali sono le novità che vi attendono nella prossima visita al Museo del Volo 2.0!

Le novità

Nasce il progetto Air Experience: una serie di rinnovamenti apportati all’interno del museo vi accompagneranno alla scoperta della storia del volo attraverso ologrammi e proiezioni rendendo la vostra visita assolutamente immersiva fin dalla prima sala che visiterete.

Il “Teatro Olografico”

Un video ripercorrerà l’affascinante storia del volo umano dal mito di Icaro fino alla conquista dello spazio ed oltre.

Mongolfiere, aeroplani, dirigibili e mezzi di ogni tipo voleranno verso di voi per accompagnarvi nell’esplorazione dei pianeti, delle galassie e delle nebulose in un crescendo di effetti sonori e visivi.

Ma cos’è, effettivamente, il Teatro Olografico? 

Il Teatro Olografico altro non è che la riedizione dell’antica arte dell’illusione teatrale vittoriana.

Differenti tecnologie vengono combinate fra loro permettendo di creare un’illusione di una vera immagine 3D imprimendone il ricordo nella vostra mente.

La visita prosegue all’interno del castello accompagnati da una preparatissima guida pronta a raccontarvi dettagli, informazioni e curiosità del Castello di San Pelagio e del Museo del Volo.

Emozioni al Museo del Volo 2.0

Volerete, come in un sogno, in mongolfiera nella sala emozionale “Il sogno di volare” tra proiezioni, giochi di luce, effetti sonori che vi avvolgeranno nel viaggio immaginario dalla Terra al Cielo, dalla luce del giorno al buio della notte stellata.

Nella “Sala dei Piloti”, viaggerete indietro nel tempo alla notte prima del volo su Vienna, dove il comandante Gabriele D’Annunzio convoca gli 11 piloti della squadriglia “Serenissima” per il giuramento prima della partenza.

E, attraverso enormi proiezioni alte più di 7 metri di filmati d’epoca ed alcune rielaborazioni in realtà virtuale, nella sala immersiva “Il volo su Vienna” rivivrete il folle volo del 9 agosto 1918.
La rotta, gli aerei, le parole del Vate ed il lancio dei volantini inneggianti alla resa..

Questo museo, unico in Europa, sarà in grado di incantare grandi e piccini in un’esperienza inimitabile alla scoperta della storia del volo.

Siete pronti a partire per questo emozionante viaggio?

Parco del Castello di San Pelagio
All'interno del Castello
L'emozione del volo al Museo del Volo 2.0
Dettagli del Museo del Volo 2.0
Volo sulla luna al Museo del Volo 2.0
Ti è piaciuto il post? Condividilo!

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe piacerti anche: