Notre Dame

Di cose da vedere e da fare a Parigi ce ne sono molte.

Dai monumenti più famosi, come la Torre Eiffel o l’Arco di Trionfo, ai musei ricchi di opere, come il Louvre o il museo d’Orsay, fino alle tentazioni golose come i coloratissimi macaron o le baguette fragranti. 

Capitale della Francia e da sempre una delle mete più ambite, suggestive e romantiche al mondo, Parigi è una città che ha molto da offrire per cui direi di non perdere altro tempo.

Andiamo insieme a vedere le 10 cose assolutamente da non perdere perchè:

“Parigi è sempre una buona idea.” – Audrey Hepburn nel film Sabrina

La Torre Eiffel

Realizzata come struttura temporanea per l’Esposizione Universale del 1889, la Torre Eiffel è oggi uno dei monumenti più visitati ed ammirati di Parigi.

E’ praticamente impossibile non soffermarsi nella terrazza del Trocadero per scattare svariate foto di questo straordinario esempio di arte in architettura.
La sera vi consiglio di tornare a visitarla per non vedere lo spettacolo di giochi di luce che la illuminano.

Non perdetevi, inoltre, la vista di Parigi dal terzo piano della torre che, dall’alto dei suoi 274 metri, permette di ammirare la città nel suo splendore.

Non consigliato per chi non soffre di vertigini!

cosa vedere a parigi - Torre Eiffel

Il Museo del Louvre

Scrigno di tesori unici e di capolavori dell’arte di tutto il mondo, un tempo residenza dei re francesi.
Oggi uno dei più grandi e importanti musei del mondo e assolutamente una delle 10 cose da vedere a Parigi!

Difficile, se non impossibile, riuscire ad ammirare in una sola volta tutte le opere custodite nel Louvre.
Tra i capolavori più famosi da non perdere troviamo la Gioconda e la Venere delle Rocce di Leonardo da Vinci, la Nike di Samotracia e la Venere di Milo.

cosa vedere a parigi - Louvre

La Cattedrale di Notre-Dame

Magnifica ed armoniosa, resa famosa grazie all’omonimo romanzo di Victor Hugo e impressa nei miei ricordi d’infanzia grazie al cartone Disney “Il Gobbo di Notre Dame“.

Impossibile rimanere impassibili di fronte alle numerose sculture che sembrano seguirvi con lo sguardo mentre ammirate la facciata esterna coronata dalle due torri. Per non parlare, poi, delle numerose sculture, dei preziosi rosoni e di molti altri dettagli che vi accompagnano durante la vostra visita all’interno della cattedrale.

Da non perdere la visita alle torri dalle quali ammirare la città in compagnia dei gargoyle.

Notre Dame

La Basilica del Sacro Cuore

Ad un passo da Place du Tertre – la piazzetta degli artisti, pittori e bohémien, si erge l’imponente basilica bianca che domina la collina di Montmartre.

basilica sacro cuore

Ciò che rende imperdibile la visita è la vista della città a 360 gradi all’interno della Cupola a cui si accede dall’esterno della chiesa.

La includiamo nella lista delle cose da vedere a Parigi? Direi proprio di si!

Il Moulin Rouge

Il famoso cabaret legato al ricordo del pittore Toulouse-Lautrec che, dal 1889, incarna il mito della Parigi più trasgressiva e libertina nel famoso quartiere a luci rosse di Pigalle rendendo, con le sue danzatrici ed il suo intrattenimento, ogni serata unica e frizzante. 

cosa vedere a parigi - moulin rouge

L’Arco di Trionfo

Monumento eretto da Napoleone nel 1806 ed edificato alla gloria delle armate imperiali francesi, sotto le cui volte fu deposto, l’11 novembre 1920, il corpo del Milite Ignoto che da allora è vegliato da una fiamma eterna, ravvivata tutte le sere.

All’interno dell’arco è presente il museo sulla storia della costruzione dell’edificio e gli ascensori che portano sul tetto, da cui la vista è magnifica.

arco di trionfo

Il Museo D’Orsay

Situato all’interno della vecchia stazione ferroviaria di Gare d’Orsay e famoso per ospitare celebri capolavori dell’impressionismo e del post-impressionismo.

Appena entrati ci si trova sulla balconata che domina tutta la struttura del museo e che consente una visione d’insieme del piano dove un tempo erano i binari della stazione. Alle spalle un orologio di fine Ottocento.

museo d'orsay

La Sainte-Chapelle

Edificata nel 1248 per volere del re Luigi IX nella sua residenza parigina come cappella palatina al fine di custodirvi la Corona di spine, un frammento della Croce e diverse altre reliquie della Passione.

Assolutamente da non perdere la visita al secondo piano per ammirare le vetrate policrome raffiguranti scene dell’Antico e del Nuovo Testamento.

cosa vedere a parigi - sainte chapelle

L’Opera Garnier

Realizzato su progetto di Charles Garnier tra il 1860 e il 1875, in uno stile eclettico da lui stesso battezzato “Napoleone III” e, al giorno d’oggi, l’architettura più rappresentativa dell’arte del Secondo Impero, simbolo del lusso e dei piaceri mondani della capitale.

Il teatro si erge maestoso nella piazza omonima e propone soprattutto balletti da quando è stato costruito un nuovo teatro a Bastille, dove si tengono la gran parte degli spettacoli canori.

opera garnier

Le Mur des Je T’Aime

A Parigi, la città più romantica al mondo, che seduce con la sua poesia e la sua bellezza, troviamo tra le cose da vedere Le mur des Je T’Aime, il Muro dei “Ti Amo”: un’originale opera artistica di 10 metri per 4 progettata dall’artista Frédéric Baron con la collaborazione di Claire Kito.

Mur des Je T’Aime

E voi, siete stati a Parigi? E  avete visitato queste 10 meraviglie? Fatemelo sapere nei commenti!

Au bientôt

Ti è piaciuto il post? Condividilo!

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe piacerti anche: